Sabato 29/04/2017 si è svolta a Milano l’Assemblea Generale dell’Enci. Durante la riunione il Presidente Dino Muto ha annunciato un’importante notizia per tutti gli appassionati dei Segugi: il riconoscimento ufficiale da parte della Federazione Cinologica Internazionale del Segugio Maremmano.

Tale comunicazione ha generato gioia tra tutti coloro che hanno lavorato a questo difficile progetto con convinzione, coscienti delle tante difficoltà alle quali hanno però risposto con impegno e tanto lavoro.

Approfitto per ringraziare tutti coloro che si sono profusi al raggiungimento di questo ambito traguardo. Preferisco non citare i vari nomi per non dimenticarne qualcuno e a voi tutti, dirigenti istituzionali, allevatori, tecnici valutatori, utilizzatori, porgo il mio più grande ringraziamento.
Da oggi in poi, in tutto il mondo, sui libri delle razze dei cani ci sarà il Segugio Maremmano, onore della Cinofilia Italiana.

Un’altra notizia positiva è stata quella del riconoscimento da parte della Commissione Standard della FCI dello standard del Segugio dell’Appennino.

Il Presidente dell’Enci mi ha autorizzato a comunicarvi che il nostro Segugio verrà anch’esso riconosciuto ufficialmente come varietà del Segugio Maremmano, visto che condividono lo stesso DNA. Per il Segugio dell’Appennino bisognerà approntare la documentazione con la modifica dello standard, sul quale dovrà essere apposta la dicitura ”Varietà” e al prossimo comitato della Commissione Scientifica della FCI sarà approvato ufficialmente. Di questa possibilità gli appassionati del Segugio dell’Appennino erano già a conoscenza da diverso tempo, poiché al Convegno “Allevamento e Selezione Canina” del 28 settembre 2013, il Prof. Bernard Denis, membro della Commissione Scientifica della FCI per 27 anni, ci avvisò che: ” la FCI è poco incline ad aggiungere altre razze, visto già il grande numero di quelle presenti al mondo. La FCI a tal proposito sarebbe più propensa al riconoscimento di nuove”Varietà” di razze preesistenti”. (articolo pubblicato sul numero di novembre 2013 de’ “I Nostri Cani”).

Invito tutti il 17 giugno 2017 a Cancelli di Fabriano, alla seconda edizione della ”Festa del Segugio“ dove avremo la possibilità di scambiare opinioni con i vari colleghi segugisti.
Tale occasione consentirà ad ogni partecipante di mostrare i frutti del proprio allevamento.

Un saluto cordiale e un arrivederci a presto

Vincenzo Ferrara