Cari Soci,

innanzitutto, la speranza è che stiate tutti bene, in un momento in cui il rischio di infettarsi rimane altissimo.

Abbiamo atteso prima di comunicarvi le decisioni riguardo l’attività dell'Associazione per il 2021.

Volevamo conoscere la fattibilità delle manifestazioni riguardanti raduni e prove.

Ad oggi, l'Enci non ha ripreso ad autorizzare prove cinofile di ogni tipo, tutte le esposizioni sono state bloccate e non si conosce il momento in cui potranno riprendere.

Per quanto riguarda i Campionati Sociali della Sips per il 2021, vista la situazione del COVID-19, dovremo rimandarli.

Il primo Campionato, quello su Cinghiale Coppie e Mute ad Orvieto, visto che oltretutto in quella zona la caccia al cinghiale continuerà per recuperare alcune giornate perse per la pandemia, verrà spostato ad aprile e presto sarà comunicata la data di svolgimento.

Quello a Singolo su Cinghiale di Siena  per difficoltà oggettive legate a problemi di responsabilità, per le difficoltà ad ottenere i permessi e tra l’altro la concomitanza con la campagna vaccinale, verrà spostato al 3-4-5 settembre 2021.

Anche il Campionato Sociale su Lepre ad Ancona dei primi giorni di marzo non si potrà espletare per le stesse problematiche sopra evidenziate per gli altri due campionati.

Appena si potrà ripartire con le manifestazioni cercheremo di recuperare.

Il Campionato Italiano Sips su lepre che si doveva svolgere in Veneto, a Belluno, verrà posticipato in data da stabilire.

Stiamo lavorando alla possibilità di implementare dei convegni via web, per poter avere la possibilità di comunicare con voi.

Appena avremo dati certi, vi aggiorneremo immediatamente. Siamo ansiosi, come pensiamo anche voi, di poter ritornare ad una vita normale, non solo per l’attività Segugistica.

A presto

Il Comitato Esecutivo della SIPS
(Casalpusterlengo 30/12/2020)